Poesie di stagione: ecco i pensieri di primavera

La primavera quest'anno anticipa di un giorno il suo arrivo, sempre come accade negli anni bisestili e nel contesto in cui si fa strada, ci sembra una boccata d'aria. Non è casuale il mio paragone, l'emergenza Coronavirus ci fa stare a casa e allora ho pensato che condividere poesie di primavera potesse farcela sentire più vicina e per un momento farci accarezzare la sensazione di godere del sole più caldo, del cielo terso e dei paesaggi colorati.



Le parole possono tutto: ci fanno emozione, ci fanno sorridere, ci fanno viaggiare.
Quando ho scelto i componimenti ho pensato proprio a questo desiderio di essere lì fuori ad accompagnare la natura che si risveglia. Un segnale incoraggiante, nonostante tutto.

Vi auguro una buona lettura e sarei molto lieto se condivideste anche voi i “Pensieri di Primavera”, di questa primavera un po' in sordina.

 

Mi sento come un campo seminato nel cuore dell’inverno, e so che primavera sta arrivando.
I miei ruscelli prenderanno a scorrere e la piccola vita che dorme in me salirà in superficie al primo richiamo.
(Khalil Gibran)

 

Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi.
(Pablo Neruda)

 

Anche gli alberi a primavera scrivono poesie.
E gli stupidi pensano che siano dei fiori.
(Donato Di Poce)

 

Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.
(Alda Merini)

 

Ho visto la primavera.
È verde
come una mela selvatica,
è allegra
come la coda di uno scoiattolo.
Parla
con parole di vento.
Quando credi che pianga
è solo una goccia di pioggia
(Anonimo, Poesia finlandese)

 

Ritorna primavera. Ed è la terra
come un bimbo che sa le poesie
(Rainer Marie Rilke)

Cerca

Chi sono

Sono nato e vivo nelle Marche, una regione dove le montagne, le colline e il mare cullano i mieii sogni, parlano al mio animo e ritornano con accenni e ricordi nei miei scritti. Il mio amore per la poesia è iniziato tra i banchi di scuola e si è rinnovato sempre con intensità. Ho iniziato a scrivere poesie nel 2000 ed ancora oggi coltivo questa passione. Una ricerca costante, un viaggio nel cuore dell’uomo.

Questo sito utilizza Cookie tecnici per la corretta visualizzazione e funzionamento del sito e per migliorare l'esperienza di navigazione; utilizza cookies di terze parti solo per analisi statistica anonima di navigazione. Questo sito non raccoglie dati personali o dati anagrafici in nessuna sua pagina. accettando di proseguire accetti anche l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la nostra cookie policy