Le più belle poesie di Gianni Rodari per i bambini

Intense e ricche di insegnamenti importanti: scopriamo le poesie più belle di Gianni Rodari per i bambini.

Gianni Rodari è un scrittore per bambini fra i più conosciuti e amati. Poliedrico e curioso è stato un grande poeta e letterato, particolarmente apprezzato da grandi e piccini. Amante dell’arte, nella sua vita si è interessato alla letteratura, alla politica e alla musica.

Nel 1941 vinse un concorso pubblico, diventando maestro in una scuola. L’esperienza come supplente gli consentì di conoscere da vicino il mondo dei bambini e di imparare a comprenderli. Poco dopo intraprese la carriera di giornalista e in contemporanea iniziò a scrivere dei racconti per i più piccoli, dirigendo un settimanale dedicato a loro. In quegli anni nacquero filastrocche, poesie e storie che sono entrate nella storia della letteratura italiana.

Ancora oggi chi è in cerca di una favola della buonanotte per il proprio bambino non può che rivolgersi a Gianni Rodari. I suoi scritti infatti non solo divertono, ma hanno anche la capacità di stimolare la fantasia dei più piccoli e di insegnare loro qualcosa riguardo la vita.

Le poesie di Gianni Rodari per i bambini

Le filastrocche di Gianni Rodari nacquero per caso, quando un suo caporedattore lo sfidò a scriverne una. Da quel momento, quasi per scherzo, lo scrittore iniziò a pubblicarne alcune. Il successo fu immediato e in redazione arrivarono da subito centinaia di richieste da parte dei lettori che volevano leggere nuovi componimenti realizzati apposta per i bambini. Rodari li accontentò, componendo Stella senza nome, Io vorrei e Un treno carico di filastrocche.

In seguito lo scrittore iniziò a comporre poesie brevi rivolte ai più piccoli che parlavano della vita e avevano lo scopo di insegnare loro qualcosa. Fra le più famose possiamo citare quelle dedicate all’alfabeto oppure a capire quando servono il punto e la virgola.

Non solo: i componimenti di Rodari sono utili anche per mostrare ai bambini alcuni valori importanti. Basti pensare a Girotondo in tutto il mondo, che svela il valore dell’amore per il prossimo, anche se diverso, oppure Bambini e bambole, Mi ha fatto la mia mamma e Giovannino Perdigiorno.

 

Cerca

Chi sono

Sono nato e vivo nelle Marche, una regione dove le montagne, le colline e il mare cullano i mieii sogni, parlano al mio animo e ritornano con accenni e ricordi nei miei scritti. Il mio amore per la poesia è iniziato tra i banchi di scuola e si è rinnovato sempre con intensità. Ho iniziato a scrivere poesie nel 2000 ed ancora oggi coltivo questa passione. Una ricerca costante, un viaggio nel cuore dell’uomo.

Questo sito utilizza Cookie tecnici per la corretta visualizzazione e funzionamento del sito e per migliorare l'esperienza di navigazione; utilizza cookies di terze parti solo per analisi statistica anonima di navigazione. Questo sito non raccoglie dati personali o dati anagrafici in nessuna sua pagina. accettando di proseguire accetti anche l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la nostra cookie policy