Poesie di Natale: quali sono le più belle?

Non c’è niente di meglio di una bella poesia per celebrare il Natale: ecco le più belle in occasione delle feste

Natale è il periodo più magico dell’anno, in cui si trascorre del tempo con la famiglia e si riflette riguardo la propria vita e il tempo che passa. Non a caso il 24 e il 25 dicembre sono stati fonte di ispirazione per moltissimi poeti nel corso dei secoli. Tantissimi autori di talento hanno composto delle poesie bellissime ispirate proprio al Natale e all’atmosfera di festa che si respira in questi giorni.

Se ne trovano a centinaia, dedicate sia agli adulti che ai bambini, grandi protagonisti delle festività natalizie. La maggior parte delle poesie sono di ispirazione religiosa e raccontano la storia di Dio che si è fatto uomo, altre sono spiccatamente laiche e hanno come obiettivo quello di descrivere l’atmosfera del Natale. Secondo la tradizione le poesie vanno recitate la notte della Vigilia, per tenere vivo lo spirito natalizio e comprendere appieno cosa significano questi giorni importanti.

In molte case sono i bambini ad alzarsi in piedi sulla sedia per recitare la poesia, seguiti dagli applausi di genitori, nonni e zii. Il più delle volte i componimenti che recitano sono filastrocche, ma anche poesie di grandi autori che hanno voluto celebrare con i loro versi il Natale.

Quali sono le più famose da imparare a memoria e recitare? Senza dubbio “Anno Nuovo” ed “Il Mago di Natale” di Gianni Rodari, perfette per i bambini e circondate da un’aura di magia. Troviamo poi “Buon Natale” di Dino Buzzati, “La notte santa” ed “È nato, Alleluja” di Guido Gozzano. Fra i grandi classici della poesia natalizia c’è senza dubbio “A Gesù Bambino”, famosissimo componimento di Umberto Saba.

Splendida anche “Buon Natale” della talentuosa Alda Merini, poetessa con una sensibilità straordinaria, e la classica “È Natale!” scritta nientemeno che da Madre Teresa di Calcutta. Infine non possono mancare due poeti stranieri che hanno raccontato le feste natalizie a modo loro: Arthur Rimbaud, che ha scritto “Natale sulla Terra”, una poesia bellissima e struggente, e Nazim Hikmet, autore di “L’albero di Natale”.

Cerca

Chi sono

Sono nato e vivo nelle Marche, una regione dove le montagne, le colline e il mare cullano i mieii sogni, parlano al mio animo e ritornano con accenni e ricordi nei miei scritti. Il mio amore per la poesia è iniziato tra i banchi di scuola e si è rinnovato sempre con intensità. Ho iniziato a scrivere poesie nel 2000 ed ancora oggi coltivo questa passione. Una ricerca costante, un viaggio nel cuore dell’uomo.

Questo sito utilizza Cookie tecnici per la corretta visualizzazione e funzionamento del sito e per migliorare l'esperienza di navigazione; utilizza cookies di terze parti solo per analisi statistica anonima di navigazione. Questo sito non raccoglie dati personali o dati anagrafici in nessuna sua pagina. accenttando di proseguire accetti anche l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la nostra cookie policy