La poesia a scuola: perché è utile!

La poesia a scuola è uno strumento utile per sviluppare alcune capacità degli alunni e imparare alle generazioni future a sognare.
La poesia a scuola è un tema di cui, inevitabilmente, si parla spesso. Tutti i programmi scolastici infatti prevedono lo studio di questa tematica, che a volte suscita qualche protesta. Perché studiare i versi di autori scomparsi? Perché imparare a memoria componimenti del passato? In realtà la poesia può essere utile in moltissimi modi nella vita quotidiana.

Per prima cosa, come sottolineano spesso i professori, aiuta a sviluppare la memoria e altre capacità che, altrimenti, rimarrebbero “grezze”. La poesia infatti ci spinge ad andare più in là, ad indagare la mente di qualcun altro, a “leggere oltre le righe”. Di fronte ad un componimento siamo costretti a fare uno sforzo ulteriore, a superare la superficie per addentrarci fra le righe e comprendere appieno cosa si nasconde dietro quei versi.

 

La poesia infatti è uno strumento indispensabile per studiare l’animo umano. I versi raccontano non una storia, ma molteplici storie: quella del poeta, quella dell’epoca in cui ha vissuto, ma anche quella del lettore. Ognuno può divertirsi ad interpretare e re-interpretare un componimento in base ai sentimenti che gli suscitano le parole.

 

D’altronde il ruolo della poesia è sempre stato quello di raccontare la realtà nelle sue mille sfaccettature, riportando sfumature che non è possibile ritrovare in altre tipologie di scrittura. Per i ragazzi avvicinarsi alla poesia è un viaggio unico e intenso. Scoprire gli autori e le loro opere infatti li porta ad indagare anche la loro interiorità, a sviluppare la logica, come pure la fantasia e la curiosità.

 

Ogni legame fra le parole, ogni sillaba, è un percorso misterioso dentro sé stessi e nella mente di qualcun altro. Al termine di questo cammino qualcuno scoprirà di amare la poesia e magari inizierà a scrivere, sperimentando il potere che hanno le parole riversate su un foglio.

Qualcun altro invece si interesserà di più allo studio, cercherà di capire meglio il contesto storico in cui una poesia è stata scritta e si appassionerà alle vicende molto più di quanto avrebbe fatto in altre occasioni.

 

In ogni caso la poesia non lascia indifferenti i ragazzi e a scuola è uno strumento fondamentale per sognare e imparare.  

Cerca

Chi sono

Sono nato e vivo nelle Marche, una regione dove le montagne, le colline e il mare cullano i mieii sogni, parlano al mio animo e ritornano con accenni e ricordi nei miei scritti. Il mio amore per la poesia è iniziato tra i banchi di scuola e si è rinnovato sempre con intensità. Ho iniziato a scrivere poesie nel 2000 ed ancora oggi coltivo questa passione. Una ricerca costante, un viaggio nel cuore dell’uomo.

Questo sito utilizza Cookie tecnici per la corretta visualizzazione e funzionamento del sito e per migliorare l'esperienza di navigazione; utilizza cookies di terze parti solo per analisi statistica anonima di navigazione. Questo sito non raccoglie dati personali o dati anagrafici in nessuna sua pagina. accenttando di proseguire accetti anche l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la nostra cookie policy