I poeti più quotati per la maturità 2018

Chi sarà il poeta scelto dal Miur per la prima prova della maturità 2018? Ecco i più quotati

 

Il prossimo 20 giugno gli studenti di tutta Italia affronteranno la maturità. La prima prova è quella di italiano, temuta da tantissimi ragazzi che ora si interrogano su quali saranno gli argomenti scelti dal Miur per il 2018. Quale sarà l’autore che metterà alla prova i maturandi? Ecco i poeti più quotati per l’esame di maturità.

Luigi Pirandello – L’ultima volta che è stato scelto per la traccia della seconda prova della maturità era il 2003, per questo è uno fra gli scrittori più probabili per questo 2018. Quindici anni fa venne richiesta dal Miur l’analisi del testo di “Il piacere dell’onestà”, quest’anno potrebbe tornare con “L’esclusa”, “Uno, Nessuno, Centomila”, ma anche le sue “Novelle per un anno” e ovviamente “Il fu Mattia Pascal”.

Eugenio Montale – Risale invece al 2012 l’ultima “apparizione” di Eugenio Montale alla maturità, che mise alla prova gli studenti con “Ammazzare il tempo”. Negli anni precedenti il poeta è stato scelto diverse volte in occasione della seconda prova, con “Casa sul Mare” e “Ricordo il tuo Sorriso”. Per questo poeta potrebbe uscire “Ossi di Seppia”, ma anche il concetto di Ermetismo e le opere in generale.

Giuseppe Ungaretti – Questo poeta è tornato più volte nell’esame di maturità, sia legato all’attualità che alle sue opere. Sono tanti gli spunti offerti da questo scrittore per la prova di italiano. Il Miur potrebbe proporre un’analisi delle sue poesie più spirituali, come “Mattina”, “San Martino del Carso” e “I Fiumi”, ma anche un commento sulla sua vita e il modo in cui le sue esperienze siano riuscite ad influenzarne la poetica.

Salvatore Quasimodo – Nel 2002 e nel 2012 il grande protagonista della maturità è stato lui, con “Ride la Gazza Nera sugli Aranci” e “Uomo del Mio Tempo”. Nonostante l’ultima apparizione risalga a poco tempo fa potrebbe ricomparire in riferimento all’Ermetismo.

Italo Svevo – Questo poeta è uscito solamente una volta alla maturità, circa dieci anni fa, quando venne proposta un’analisi del testo di “La Coscienza di Zeno”. Per questo è uno dei super favoriti del 2018. Le opere più quotate sono “Senilità” e “Una vita”, ma il Miur potrebbe anche chiedere agli studenti qualcosa riguardo la psicoanalisi e il legame con le sue opere.

Cerca

Chi sono

Sono nato e vivo nelle Marche, una regione dove le montagne, le colline e il mare cullano i mieii sogni, parlano al mio animo e ritornano con accenni e ricordi nei miei scritti. Il mio amore per la poesia è iniziato tra i banchi di scuola e si è rinnovato sempre con intensità. Ho iniziato a scrivere poesie nel 2000 ed ancora oggi coltivo questa passione. Una ricerca costante, un viaggio nel cuore dell’uomo.

Questo sito utilizza Cookie tecnici per la corretta visualizzazione e funzionamento del sito e per migliorare l'esperienza di navigazione; utilizza cookies di terze parti solo per analisi statistica anonima di navigazione. Questo sito non raccoglie dati personali o dati anagrafici in nessuna sua pagina. accenttando di proseguire accetti anche l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la nostra cookie policy